Centinaia di giovani provenienti da tutto il Paese hanno partecipato

Impiego: offerte, richieste, Mostre ed eventi Aggiungi un commento
Parole chiave:  •  •  •  •  •  •  •  •  •  •  • 
Pubblicato il: 12 aprile 2011

FARETURISMO11 150x112 Centinaia di giovani provenienti da tutto il Paese hanno partecipato di Angelo Sessa.

Si è svolta dal 6 al 9 aprile  2011 la manifestazione FareTurismo Italia: quattro giorni di opportunità di lavoro, di orientamento alla formazione e di confronto sulle politiche turistiche, ma non solo. Fareturismo ha offerto un ricco programma dedicato a quanti desiderano formarsi e lavorare nel turismo, agli operatori turistici pubblici e privati, ai docenti scolastici e universitari.

La formazione delle risorse umane è indispensabile per la crescita del turismo ed in particolare quella dei livelli intermedi che hanno un ruolo sempre più decisivo per il successo della nostra industria – così  si è espresso Costanzo Jannotti Pecci past president di Federturismo Confindustria e  presidente di Federterme, intervenuto alla conferenza di apertura. “Purtroppo – ha aggiunto Pecci – il nostro Paese non è riuscito ancora a darsi una governance”.

Il tema dell’importanza di una direttiva comune è stato ripreso anche dal direttore promozione dell’Enit Marco Bruschini: “Per fare sistema è necessaria un’azione forte per il rilancio dell’Enit come cabina di regia, per dare un’immagine complessiva del Paese, perché la crescita del turismo significa sviluppo dell’economia”. Alla conferenza sono intervenuti anche Claudio Albonetti presidente Assoturismo Confesercenti, Andrea Costanzo, presidente Fiavet Lazio, Piero Lucisano direttore SOUL Sistema Orientamento Università Lavoro, Antonio Nucci direttore regionale Intesa Sanpaolo Area Lazio, Sardegna e Sicilia, Nicola Boccella presidente SISTUR Società Italiana di Scienze del Turismo e presidente CdL in Scienze Turistiche Sapienza Università di Roma, Ersilia Maffeo direttore Agenzia Regionale per il Turismo, Cesare Pambianchi presidente Confcommercio Roma e Lazio. FARETURISMO2 150x112 Centinaia di giovani provenienti da tutto il Paese hanno partecipato

Il presidente della Camera di Commercio di Roma Giancarlo Cremonesi, insieme al capo dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Caterina Cittadino, ha tagliato il nastro.

Durante la manifestazione, centinaia di candidati hanno partecipato al recruiting day di Club Med, Valtur, Costa Crociere, mentre 22 aziende turistiche hanno svolto circa 1.100 colloqui di selezione con laureati e candidati con esperienza acquisita. I visitatori sono stati in gran parte giovani e quanti desiderano studiare e lavorare nel turismo, provenienti da tutta Italia.

A Fare Turismo Italia hanno partecipato anche il vice sindaco di Roma Mauro Cutrufo e l’assessore regionale all’Istruzione e alle Politiche Giovanili Gabriella Sentinelli.

Per incrementare il turismo la parola d’ordine è potenziare le nuove infrastrutture del turismo così da intercettare nuovi flussi – ha dichiarato Cutrufo durante la tavola rotonda Roma Città del turismo – Con il Secondo Polo Turistico avremo due nuove marine turistiche, quella del porto della Concordia e il raddoppio del porto di Ostia. Incrementeremo il turismo crocieristico con il porto di Fiumicino come compendio a Civitavecchia. Avremo la Nuvola di Fuksas, il nuovo centro congressi dell’Eur, che dovrebbe aprire nel 2013. Tutto questo permetterà non solo di creare nuove e diverse offerte turistiche per aumentare le presenze, ma anche di creare nuovi posti di lavoro per i giovani che devono investire sulla formazione oggi per trovare, poi, lavoro in queste nuove realtà”.

Sul tema dell’occupazione si è espressa anche l’assessore all’Istruzione e alle Politiche Giovanili della regione Lazio Gabriella Sentinelli che nel visitare l’area dedicata ai colloqui di selezione del salone espositivo, constatando il numero elevato di candidati arrivati da tutta Italia, ha evidenziato: “I giovani devono essere indirizzati al turismo perché il turismo genera occupazione”.

 

Be Sociable, Share!
  • more Centinaia di giovani provenienti da tutto il Paese hanno partecipato

Leave a Reply

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Esci da questo account