Nel giornale

Panama e Tour 2000: un paradiso tutto da scoprire

Pubblicato: mercoledì 27/luglio/2016 alle 9:30 am   /   by   /   commenti (0)

PanamaTour 2000 propone una programmazione, completa e qualificata, per il  Centro America. Tra le nuove destinazioni promosse dall’operatore, grazie anche alle importanti collaborazioni con le compagnie aeree, c’è Panama che, con gli spettacolari altopiani e la foresta pluviale, la capitale cosmopolita e le spiagge bianchissime, offre molto più che un canale.

 

Marino Pagni, titolare Tour2000, spiega: “Il cliente che sceglie Panama, consapevole e informato, cerca destinazioni nuove e meno turistiche. Panama risponde perfettamente ad entrambe queste esigenze Bocas del Toro, San Blas e Panama City sono le più richieste, per una vacanza all’insegna di mare e natura. Lo standard qualitativo dei servizi è di ottimo livello e la destinazione è consigliabile quindi a diverse tipologie di persone: gruppi, individuali VIP, Viaggi di Nozze. L’attuale offerta di tour sulla destinazione, circa una decina tra individuali e di gruppo, verrà presto ulteriormente ampliata anche con viaggi a tema”.

 

I due itinerari proposti da Tour 2000 regalano al turista un viaggio unico e sorprendente alla scoperta della sensuale città di Panama e dei suoi meravigliosi dintorni. Il tour Panama, paradisi naturali prevede la visita dell’Isola Barro Colorado, riserva biologica con oltre 100 specie di mammiferi, e di Boquete, dove scoprire l’eccellenza dell’omonimo caffè, tra i migliori al mondo. Si procede con il trekking lungo il sentiero Los Quetzales che, attraverso la foresta pluviale, porterà in boschi dai paesaggi incantati, habitat di circa 250 specie di uccelli, tra cui il Quetzal splendente, il dio del cielo per Maya e Aztechi. Il viaggio si conclude con le spiagge da sogno di Bocas del Toro, circondate dalla barriera corallina, da varie specie marine e da acque color smeraldo.

 

Dopo aver visto lo splendido centro storico coloniale del quartiere più antico di Panama, Casco Viejo, il tour Panama, l’ultima frontiera permette, invece, di visitare le zone centrali del Paese, attraverso la Penisola di Azuero, famosa per il bellissimo artigianato, il folclore, le piantagioni di canna da zucchero, le saline, le antiche chiese ed i parchi naturali protetti. Si prosegue quindi per il Darien, con la sua foresta fittissima e le comunità indigene ricche di tradizioni. Il viaggio si conclude a Yaviza tra fiumi, foreste, montagne e villaggi dimenticati.

 

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website