Hotellerie e B&B

Le spiagge di Condé Nast Johansens

Pubblicato: venerdì 5/agosto/2016 alle 11:57 am   /   by   /   commenti (0)

Dallo yoga all’afternoon tea, dai corsi di vela al Mini Club: sono tanti gli alberghi con spiaggia privata e servizi ad hoc consigliati da Condé Nast Johansens. Ampie e sabbiose o di roccia, immerse nella natura, raggiungibili solo in barca o dall’albergo, su un’isola, affacciate su un lago o un promontorio, trendy e ricche di servizi oppure deserte, dedicate al relax o anche con attività per bambini: sono tanti i tipi di spiaggia ed ognuna suggerisce un tipo di vacanza e l’identikit del viaggiatore.

Condé Nast Johansens, una delle guide di alberghi più importante e di qualità, propone hotel di lusso sulle coste più belle d’Italia. Come l’Hotel Bellerive sul Lago di Garda: il fascino discreto del lago e i corsi di vela. Per viaggiatori sportivi e riservati. L’Hotel Waldorf  a Milano Marittima ha una spiaggia sabbiosa, mondana, con tutti i comfort per adulti e un Kids Club con animazione. Per persone che amano l’intrattenimento e per famiglie con bambini.

Per appassionati di snorkeling e natura c’è l’ Hotel Torre di Cala Piccola, a picco sull’Argentario: spiaggia privata rocciosa in una caletta con tunnel di corallo. La Posta Vecchia Hotel è sul litorale romano: la Dolcevita in riva al mare. Per chi non vuole rinunciare al lusso e alle comodità della grande città nemmeno al mare.

Lo yoga sulla sabbia bianca si pratica all’Hotel Abi d’Oru a Porto Rotondo: per chi vuole rilassarsi con lo sguardo perso nel mare. Praia Art Resort sulla costa ionica calabrese offre il rito che non ti aspetti in riva al mare: l’afternoon tea. Per chi non perde le buone abitudini tutto l’anno.

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website