Compagnie aeree

Volotea: nuovo volo Napoli-Catania

Pubblicato: mercoledì 12/aprile/2017 alle 11:12 am   /   by   /   commenti (0)

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa,  inaugura proprio oggi, il nuovo volo Napoli-Catania. La nuova rotta fa sì che dallo scalo campano si può andare verso 17 destinazioni 4 in Francia, 6 in Grecia e 7 in Italia – per un totale di oltre 4.880 voli.

Napoli è uno scalo molto importante per Volotea e dal 31 marzo  esiste il collegamento Napoli–Tolosa, metre sono ripartiti pochi giorni fa anche i voli per Marsiglia e Nantes e il 14 aprile sarà collegata anche Bordeaux.

Da ieri, invece, sono stati ripristinati i voli da Napoli versoCagliari.

“È con grande piacere che inauguriamo il nuovo collegamento tra il capoluogo campano e Catania, una città dai mille volti ricca di storia, arte e cultura – ha commentato Commercial Country Manager Volotea Italia -. I nostri passeggeri potranno approfittare della nuova rotta per concedersi una pausa rilassante ai piedi dell’Etna, gustandosi una rinfrescante granita passeggiando per le vie del meraviglioso centro storico, lasciandosi incantare da un paesaggio unico, stretto tra mare e montagna. Con il debutto del collegamento per Catania e la ripresa dei voli per Cagliari, i passeggeri napoletani potranno raggiungere ancora più comodamente Sicilia e Sardegna a bordo dei nostri aeromobili”.

Volotea ha ancora tante novità in partenza da Napoli: da fine giugno debutteranno ben 2 nuove rotte internazionali verso la Grecia con voli su Preveza/Lefkada e Zante (rispettivamente il 28 e il 29 giugno).

Un network in continua crescita che quest’anno tocca quota 17 mete raggiungibili da Napoli: 7 collegamenti domestici (Cagliari Catania, Genova, Olbia, Palermo, Trieste e Verona), 6 in Grecia (Heraklion, Mykonos, Preveza/Lefkada, Santorini, Skiathos e Zante) e 4 verso la Francia (Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa).

A Capodichino Volotea è il terzo vettore per numero di rotte disponibili e dove, nel 2016, ha trasportato circa 280.000 passeggeri. “Non possiamo che essere entusiasti dell’attività presso lo scalo napoletano – ha concluso Rebastidove puntiamo a costruire un rapporto sempre più solido con il territorio e con i passeggeri che fin dall’inizio hanno accolto con grandissimo entusiasmo i nostri collegamenti”.

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website