Enti turistici

Dubai: 12% in più in soli due mesi

Pubblicato: venerdì 14/aprile/2017 alle 4:31 pm   /   by   /   commenti (0)
Il 2017 è incominciato alla grande per il turismo di Dubai. Dubai Tourism ha reso noto i dati degli arrivi internazionali nei primi due mesi dell’anno (gennaio e febbraio 2017) e ne viene fuori una crescita del 12% nei primi due mesi dell’anno. Praticamente Dubai ha accolto più di tre milioni di visitatori, quasi quattro volte tanto il risultato raggiunto nello stesso periodo dello scorso anno. L’aumento è dovuto anche grazie ai suoi mercati soliti, Cina e Russia in primis, che hanno visitato il paese in numero molto superiori rispetto allo stesso periodo del 2016.

La Cina è entrata per la prima volta tra le top 4, la Russia invece si è collocata appena al di fuori dalla top 10, scalando ben 4 posti nella classifica dalla 15° all’attuale 11° posizione.

Sua Eccellenza Helal Saeed Almarri, Direttore Generale di Dubai Tourism, ha dichiarato: “Come Dubai Tourism continuiamo ad investire nella percezione di Dubai come destinazione di livello per i viaggiatori di tutto il mondo, parallelamente la nostra attenzione è volta a facilitare sempre più l’accesso a Dubai rimuovendo le barriere all’ingresso e lavorando a stretto contatto con i partner e gli stakeholder sia del settore pubblico che privato, a livello federale e del nostro Emirato. In sintesi il nostro obiettivo è quello di rendere il più semplice e fluido possibile qualsiasi potenziale flusso turistico proveniente dai così diversificati mercati di provenienza di chi visita e torna a Dubai”.

“Con il procedere dei mesi, prevediamo di raccogliere risultati ancora più interessanti grazie all’introduzione di camere aggiuntive di diverse fasce di prezzo, ma anche grazie alle recenti aperture di attrazioni come l’IMG Worlds of Adventure, il più grande parco tematico coperto del mondo, e il Dubai Parks & Resorts, il più grande parco a tema con resort incluso”.

Sua Eccellenza Almarri ha concluso: “Se la performance dei mesi di gennaio e febbraio sono incoraggianti, è importante sottolineare che abbiamo ancora molto lavoro da fare trovandoci ad operare in un mercato globale molto dinamico, influenzato da varie sfide macro-economiche e geopolitiche. Tuttavia siamo fiduciosi del forte appeal che esercita Dubai come destinazione turistica di primo piano e continueremo a mitigare i rischi insiti nel mercato turistico stesso perseguendo una strategia diversificata e studiata ad hoc per ogni singolo Paese. Il tutto tenendo lo sguardo fisso sul nostro obiettivo di accogliere 20 milioni di visitatori all’anno entro il 2020”.

DTCM – Dubai Department of Tourism and Commerce Marketing (Dubai Tourism)
In linea con la visione di affermare il ruolo di Dubai quale destinazione turistica e hub commerciale leader nel mondo, la missione di Dubai Tourism consiste nell’accrescere la visibilità di Dubai nei confronti del grande pubblico, attrarre turisti ed investimenti stranieri nell’Emirato.
Dubai Tourism è l’autorità principale responsabile della pianificazione, supervisione, sviluppo e commercializzazione del comparto turistico di Dubai; promuove inoltre il settore commerciale dell’Emirato ed è responsabile delle licenze e della classificazione di tutti i servizi turistici a destinazione, tra cui alberghi, tour operator e agenzie di viaggio.
I brand e i dipartimenti del portfolio di Dubai Tourism includono Dubai Convention and Events Bureau, Dubai Calendar, Dubai Festivals e Retail Establishment (già noto come Dubai Events and Promotions Establishment).

 

 

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website