Hotellerie e B&B

10.950 piante x i 30 anni del Viva Wyndham Dominicus Beach

Pubblicato: lunedì 19/giugno/2017 alle 3:26 pm   /   by   /   commenti (0)

E’ il Giardino Botanico Nazionale dominicano ad aver donato le piante per il 30° compleanno del Viva Wyndham Dominicus Beach e che nel mese di maggio sono state piantate nel territorio da management, staff e ospiti.

9 aprile 1987-9 aprile 2017: sono passati  10.950 giorni per il Dominicus Beach, hotel della catena Viva Wyndham Resorts,  situato lungo la costa sud-orientale della Rep. Dominicana. Per festeggiare l’anniversario,  il Jardín Botánico Nacional ha deciso di  donare altrettante piante alla struttura.

Un gesto concreto e non solo simbolico, nell’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile.

Fra le specie botaniche: Aruña canilla, Guausi, Cabuya, Jericó, Bledo, Huevo de gato, Siempre viva, Jobo de puerco, Mamón de perro, Anón, Mamón, Bejuco de leche, Bejuco de araña.

Durante il mese di maggio, sono state piantate nel Parco Nazionale Cotubanama, precisamente in località Padre Nuestro (2.000), e nei corridoi ecologici dell’area Romana-Bayahibe, in prossimità dell’incrocio Coral- Casa de Campo-Río Chavon (8.950).

Si sono attivati il management di Viva Wyndham Resorts, compresi il Presidente Ettore Colussi e la figlia Dominique, elementi dello staff della catena alberghiera e numerosi ospiti che soggiornavano nel Viva Wyndham Dominicus Beach e nell’adiacente Viva Wyndham Dominicus Palace.

L’iniziativa ha ricevuto l’appoggio dell’Associazione degli Hotels Romana-Bayahibe, del Ministero dell’Ambiente, del Ministero del Turismo, del Giardino Botanico Nazionale, oltre che della polizia turistica Cestur e del Distretto Municipale di Bayahibe.

Viva Wyndham Resorts ha un legame molto forte con l’isola. Qui si concentrano la sede della compagnia e 5 degli 8 resort all inclusive.

Ettore Colussi, coddisfatto, ha così commentato: “il 9 aprile sono stati 10.950 i giorni di operatività del Dominicus Beach e, quindi, del nostro brand. Vederli trasformati in altrettante piante è un motivo di orgoglio. Il dono che abbiamo ricevuto ci ha onorati e lo condivideremo con la popolazione e gli ospiti di oggi e di domani”. “La giornata della forestazione ha fatto parte del programma di attività che abbiamo studiato in occasione del nostro 30° Anniversario, che siamo felici accada in concomitanza dell’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile. Nel 2017 in tutti i nostri resort promuoveremo con ancora maggior vigore la sostenibilità, anche sociale, attraverso l’organizzazione di festival che presentano le gastronomie locali e gli artigiani del posto”.

 

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website