Compagnie aeree

Aeroporti: volano i numeri, ed anche la tensione

Posted: venerdì 22/aprile/2005 alle 6:23 pm   /   Aeroporti, Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Se una determinata area disponesse di talmente tanti aeroporti da far usare la monetina al viaggiatore per scegliere da quale scalo imbarcarsi, crediamo che si debba seriamente considerare l’ipotesi che vi sia qualcosa di sbagliato nella pianificazione del sistema-trasporti di quello Stato.

Nessun commento Leggi tutto

Il modello Lufthansa e l’Alitalia

Posted: giovedì 23/dicembre/2004 alle 5:50 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Più che importare modelli altrui, in Italia ci sarebbe un estremo bisogno di avere il coraggio di eliminare una volta per tutti i nostri modelli di conduzione.

Nessun commento Leggi tutto

Crisi delle aerolinee tradizionali, crescita delle low cost. Quale lezione trarne?

Posted: mercoledì 22/dicembre/2004 alle 7:25 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Lo scorso ottobre l’AEA, l’associazione che raggruppa 31 fra le maggiori compagnie aeree europee, ha emesso un comunicato dove avvertiva che le “European airlines are in a serious state”, precisando anche che dopo aver totalizzato negli ultimi cinque anni perdite per 6.4 miliardi di dollari, anche per il 2004 che si sta giungendo a termine, […]

Nessun commento Leggi tutto

Elementi distintivi della compagnia low cost

Posted: sabato 23/ottobre/2004 alle 4:37 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Su una cosa crediamo ormai si possa tutti concordare: le low cost non fanno soldi e profitto dal biglietto aereo

Nessun commento Leggi tutto

A proposito di “costi eccessivi del personale”

Posted: venerdì 22/ottobre/2004 alle 6:07 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

I NUMERI DI ALITALIA E DELLE ALTRE COMPAGNIE Tralasciamo l’improprio accostamento circolato in questi ultimi tempi secondo il quale i pochi dipendenti di Ryanair (2288) hanno lavorato in un anno  più passeggeri di quanti ne abbiano lavorati gli oltre 20.000 dipendenti Alitalia.  Un tale raffronto lo definiamo improprio in quanto esso risulterebbe negativo non solo […]

Nessun commento Leggi tutto

Biglietteria e prenotazioni aeree Ognuno per la sua strada?

Posted: domenica 22/agosto/2004 alle 6:36 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree, Mondo turistico

Di fronte al problema delle alleanze e dei relativi sistemi di emissione biglietteria che ogni aerolinea sta portando avanti, si ha l’intenzione di bissare il fiasco fatto in occasione dell’introduzione dei CRS ?

Nessun commento Leggi tutto

Collegamenti UE: erano meglio i bilaterali?

Posted: sabato 22/maggio/2004 alle 7:11 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Volendo individuare i problemi che hanno contribuito a determinare la situazione di crisi attraversata dal nostro vettore di bandiera, non possiamo esimerci dal trattare un aspetto troppo trascurato, che pure ha avuto i suoi riflessi nelle fortune dei majors europei, e cioè di quanto e come hanno influito i nuovi regolamenti UE nell’ambito del trasporto […]

Nessun commento Leggi tutto

Il dopo Charleroi

Posted: martedì 23/marzo/2004 alle 5:41 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Reazioni e commenti alle decisioni della Commissione UE. La Ryanair presenterà ricorso Il caso Charleroi, non era difficile prevederlo, ha suscitato contrastanti reazioni i cui strascichi si faranno sentire ancora per molto.

Nessun commento Leggi tutto

I numeri ENAC dell’anno 2002

Posted: lunedì 23/febbraio/2004 alle 5:36 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Certamente commentare nell’anno 2004 i risultati dell’aviazione commerciale italiana riferiti al 2002, può risultare alquanto insolito; inoltre mancano del tutto i dati incoming e outgoing sul traffico cargo, che pure offre la possibilità di numerose e interessanti analisi.

Nessun commento Leggi tutto

Il “vuoto” lasciato dalle aerolinee europee, e non solo, e “il boom” dei vettori medio-orientali

Posted: venerdì 23/gennaio/2004 alle 5:58 pm   /   Antonio Bordoni, Compagnie aeree

Questo non vuole essere il solito articolo-documentario su una o più compagnie aeree. Lo spunto per l’argomento ci è stato fornito dalla cronica situazione che caratterizza il mercato etnico in entrata/uscita nel nostro paese a fronte di carenti collegamenti diretti  che finiscono per riversare sulle compagnie medio-orientali, la cui posizione è di perfetto “ponte” geografico, […]

Nessun commento Leggi tutto