Vienna e CTS 2013L’Italia rappresenta ancora il terzo mercato. Vienna e CTS insieme per la promozione

 La cucina viennese come veicolo per promuovere il turismo verso la capitale austriaca che, con 12,3 milioni di pernottamenti (un rialzo del 7,5 % rispetto al 2011) Vienna nel 2012 ha registrato  un nuovo record. La città ha visto aumentare soprattutto il flusso di turisti provenienti dalla Russia e dai Paesi dell’est europeo. Con i suoi  643.058 pernottamenti e 257.846 arrivi, gli italiani restano al terzo posto tra i mercati di provenienza per Vienna, anche se nel 2012 hanno fatto registrare un leggero calo nei pernottamenti, per un meno 2,2%.

Quest’anno la cooperazione tra l’Ente per il Turismo di Vienna ed il CTS (Centro Studentesco Giovanile) è avvenuta tutta all’insegna della Cucina Viennese. In occasione della gara “Tutti i gusti di Vienna” i partecipanti sono stati chiamati ad indovinare gli ingredienti necessari alla realizzazione della loro ricetta di Cucina Viennese preferita. I vincitori della gara sono stati stabiliti in occasione di un evento di show cooking avvenuto nei giorni scorsi a Roma presso l’Atelier Lanificio di Roma. Li ha assistiti il giovane e simpatico cuoco viennese Leopold Wrenkh.

La cooperazione tra CTS, che con le sue 187 agenzie di viaggi è il maggiore operatore nel settore dei viaggi per giovani in Italia, e l’Ente per il Turismo di Vienna è stata avviata nel 2009. Hanno partecipato al concorso “Tutti gusti di Vienna” di quest’anno oltre 1.300 giovani, e più di 2.900 hanno votato per la loro ricetta preferita. La gara è stata promossa tramite i siti www.cts.it,  www.facebook.com/CTSfanpage, nonché diversi canali social media ed online.

 Vienna si prepara all’estate 2013

Molto ricco il calendario dell’estare viennese e si anima il Canale del Danubio: dal festival della Musica su Shermo, al Popfest, fino al Vienna Summer Break per chi ama ballare o il Buskers Festival dedicato agli artisti di strada provenienti da tutta Europa.

 La città offre anche una buona  qualità di vita, infatti anche nel 2012 Vienna sidonau-city--oesterreich-werbung-popp-hackner--d è conquistata il primo posto in classifica: la capitale austriaca si può fregiare per la quarta volta successiva del titolo di “Città più vivibile del mondo“.Tra i criteri applicati ci sono il clima politico, sociale ed economico, l’assistenza sanitaria, le opportunità in ambito formativo e le infrastrutture tra cui la rete dei trasporti pubblici. Inoltre sono state messe a confronto offerte ricreative come ristoranti, teatri, cinema, disponibilità di beni di consumo, dagli alimentari alle autovetture, nonché le condizioni ambientali (dagli spazi verdi all’inquinamento atmosferico).

 La linea Austrian Airlines offre numerosi collegamenti aerei tra l’Italia e Vienna. Più volte al giorno atterrano a Vienna aerei da Milano, Firenze, Bologna e Roma. Anche la compagnia FlyNiki/airberlin prevede voli giornalieri da Milano e Roma ed AirDolomiti collega invece ogni giorno Verona a Vienna.

 www.vienna.info

Foto: da sinistra Maurizio Casatriste (CTS), Brigitte Wilhelmer (Austria Turismo), Isabella Rauter (Ente per il Turismo di Vienna)

M.I.