Assotravel Campania: turismo in crisi e politica assente

Associazioni di categoria, Tour Operators Aggiungi un commento
Parole chiave:  •  •  • 
Pubblicato il: 6 novembre 2009

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un comunicato di Cesare Foà, Presidente di Assotravel Campania, in merito alla situazione turistica della regione che rappresenta. Di seguito il testo completo.

La nostra associazione vi chiede di pubblicare la nostra denuncia su alcune iniziative di fine legislatura terribili per il turismo e che stanno creando molto malumore tra gli addetti ai lavori valutando anche azioni legali nonché una perdita di posti di lavoro in un mercato già penalizzato per colpe non degli imprenditori. L’attuale assessore Marone latita evitando gli incontri e quindi non solo non abbiamo risposte ma perdiamo clienti e fatturati.

Legge sul turismo

La 3° commissione della regione Campania ha deliberato senza alcuna audizione delle associazioni di categoria ,obbligatorie x legge in caso di modifiche,  la legge regionale sul turismo: una legge che crea posti di lavoro e flussi economici notevoli e che attendavamo da più di 10 anni , in fine legislatura viene portata all’esame del consiglio regionale.. 

DIRETTORI TECNICI agenzie viaggio

Anche qui in fine legislazione vengono indetti degli esami di direttore tecnico di agenzia viaggi. Ma se le agenzie stanno chiudendo a cosa servono altri direttori tecnici ? e soprattutto l’assessore verifica la corretta interpretazione della legge dove sono vietati i prestanome,cioè persone che prestano la loro opera senza essere inquadrati con un grave danno all’erario ? E quando quest’estate 4 agenzie di viaggio a Napoli hanno “raggirato” i propri clienti cosa è successo? di chi sono le colpe dei mancati controlli? 

Finanziamenti pubblici

Si tratta soprattutto dei fondi europei. La misura 4.5 e stata una vera disgrazia, a tutt’oggi non e possibile una graduatoria e molte aziende hanno sollevato dubbi sulla regolarita della graduatoria Inoltre le imprese turistiche non possono essere aiutate per le passivita a breve perche sono escluse dalla delibera dell’assessorato alle attivita prodittive; l’assessore al turismo non ha previsto nulla nonostante i danni creati dalle amministrazioni pubbliche ( spazzatura) e deflusso del traffico turistico ( L’ass. maronbe è sia assessore al turismo che alle Attività Produttive)

PROMOZIONE

Tramite i mezzi di stampa chiediamo alla magistratura di indagare sulle manifestazioni turistiche. Sono stati stanziati fondi per una mostra sul Barocco che inizia a dicembre. A oggi le imprese turistiche non sanno nulla ufficialmente e soprattutto chiediamo dove sono state effettuate le attivita promozionali per favorire i flussi turistici. Inultile parlare dello scandalo della piedigrotta e delle manifestazioni che verranno nella prossima primavera già con fondi stanziati da questa amministrazione. 

Imprese turistiche  senza licenza

 Alcuni giornali hanno pubblicato che esistono imprese turistiche senza licenza: corrisponde al vero. Nel settore delle agenzie di viaggio esistono queste realtà abusive tanto la regione, ente preposto,  non effettua alcun controllo. Nel settore alberghi c’e un caso eclatante dove la licenza è stata ritirata ma l’albergo continua a lavorare senza alcun problema Nel settore bed & breakfast molte realtà sono illegali perche sono imprese ricettive a tutti gli effetti ma anche qui mancano i controlli.

Come si evince sono 5 argomenti fondamentali per la sopravvivenza delle imprese turistiche e nessuno interviene: Ma è uno scandalo che nessun magistrato, nessuna autorità sia mai intervenuta e, soprattutto, che le testate giornalistiche non affrontino tale problema: il turismo è l’unica industria possibile in Campania e soprattutto e trasversale in quanto venendo i turisti lavorano anche altri settori.

Con la presente pertanto chiediamo a mezzo stampa un incontro e un chiarimento con il Presidente Bassolino.

Be Sociable, Share!
  • more Assotravel Campania: turismo in crisi e politica assente

Leave a Reply

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Esci da questo account