Enti turistici

Natale nel Salisburghese

Pubblicato: mercoledì 16/novembre/2016 alle 2:53 pm   /   by   /   commenti (0)

natale-nel-salisburgheseMusica, folclore e tradizioni in occasione dell’Avvento.

Il Salisburghese continua ad affascinare anche durante il bianco inverno. Calde luci, invitanti profumi di specialità locali e tanta gioia nell’aria decretano l’inizio del periodo dell’Avvento. Le città del Land iniziano a vestirsi a festa mentre candele, luminarie e alberi addobbati ornano i centri cittadini in attesa del Natale.

Mercatini di Natale:
A Salisburgo le tradizioni millenarie dei caratteristici mercatini di Natale trasformano ogni angolo della città in un luogo magico, dove abbandonarsi a rilassanti passeggiate sulle note dei tipici canti natalizi. Diventato uno degli appuntamenti più attesi in questo periodo dell’anno, il mercatino di Gesù Bambino è il luogo ideale dal quale partire alla scoperta delle grandi tradizioni che scandiscono i mesi invernali. Immerso nella meravigliosa cornice del Duomo di Salisburgo, attira ogni anno grandi e piccini grazie a prestigiosi oggetti d’arte e a graziosi manufatti artigianali che contraddistinguono il Land austriaco. Fino al 26 dicembre oltre cento bancarelle decorate unite al quotidiano appuntamento delle 17 con i canti corali sottolineeranno la meravigliosa bellezza e il fascino senza tempo della città.
A pochi passi, la fortezza Hohensalzburg, che domina lo skyline, fa da scenario a uno dei più affascinanti mercatini di Natale. Dal 24 novembre al 18 dicembre, ogni fine settimana, vin brulè, luci colorate e tanta musica coinvolgono i visitatori in una grande festa per tutti i sensi. Anche il celebre Castello di Hellbrunn entra a far parte dello scenario fiabesco che accende i riflettori sulla città di Salisburgo. Fino al 24 dicembre il luccicante e innevato cortile interno della residenza aprirà le porte ai visitatori che potranno immergersi nell’atmosfera di bancarelle tipicamente ornate per celebrare i 400 anni del mercato, tra alberi di Natale decorati con numerose palline rosse, cooking class per la preparazione dei dolcetti natalizi e gustose proposte culinarie.
Tra bancarelle di legno, artigiani e commercianti della Città del sale, un luogo da non lasciarsi sfuggire in questo periodo dell’anno è il Museo del Natale. Situato nella Mozartplatz e aperto tutto l’anno, lo spazio museale dedica particolari attenzioni alle tradizioni che hanno contraddistinto il periodo tra il 1840 e il 1940, affascinando i visitatori di tutto il mondo con pregiati oggetti locali e usanze austriache e della Germania meridionale.
 
Musica e non solo:
Non solo mercatini di Natale ma anche tanti appuntamenti sotto il segno della musica. Quando le temperature scendono e la neve inizia a dipingere il paesaggi di bianco, non si può non pensare a romantiche passeggiate senza le dolci melodie che accompagnano le giornate invernali. Da sempre, Salisburgo si fa paladina di questa grande eredità e permette a tutti gli appassionati di prendere parte ad alcuni dei più importanti eventi musicali. Dal 26 gennaio al 5 febbraio 2017 la Settimana Mozartiana porterà in scena un intenso programma che sarà dedicato anche a Joseph Haydn e Johann Nepomuk Humme. Opere, concerti e tante emozioni unite all’Orchestra infantile di Mozart, ai cavalli e ai cavallerizzi dell’Académie équestre de Versailles e ai Musiciens du Louvre animeranno le strade della città con spettacoli dall’alto livello artistico.
Grande spazio anche all’arte circense. Torna a grande richiesta il Festival d’Inverno che fino all’8 gennaio trasformerà il Parco Volksgarten in un teatro a cielo aperto. Musica, armoniose coreografie ed esempi di prestigiosi numeri circensi adattati in chiave moderna allieteranno le giornate di tutti gli spettatori tra applausi e grande stupore.
Anniversario “Astro del ciel”:
L’appuntamento più speciale presente nel calendario dell’Avvento Salisburghese sono sicuramente le celebrazioni dei 200 anni della lirica del canto natalizio “Astro del ciel”.  Per l’occasione, la storia del testo del famoso canto scritto nel Lungau sarà il file rouge di un percorso alla scoperta dei 7 luoghi che ne ricordano la nascita. Il viaggio condurrà attraverso il Salisburghese e consentirà di scoprire chi erano e come vissero l’autore dei testi Joseph Mohr e il compositore Franz Xaver Gruber. Entrato a far parte del firmamento mondiale dei canti natalizi e tradotto in 300 lingue, le melodiche note del canto apriranno le porte di musei, chiese e luoghi commemorativi per svelare tutti i segreti di questa appassionante storia. Con una card acquistabile al prezzo di 5€ i visitatori potranno avventurarsi nel cuore delle località Stille Nacht.
Italia-Salisburgo, nuovi collegamenti:
Ad aggiungersi alle novità previste per il calendario dell’Avvento, le nuove linee ferroviarie permetteranno a tutti i turisti provenienti dalle principali città del centro-nord Italia di raggiungere più comodamente le celebrazioni natalizie nel Salisburghese. A partire dall’11 dicembre verranno, infatti, inaugurate 2 nuove linee ferroviarie “Nightjet” operate da ÖBB (ferrovie Austriache) in grado di collegare con cadenze giornaliere  Roma, Firenze, Bologna, Milano, Brescia e Verona con la città di Salisburgo. Grazie ai prezzi molto vantaggiosi e alle comode sistemazioni in carrozza il Salisburghese non è mai stato così vicino. Per maggiori informazioni consultare il sito internet www.obb-italia.com o il numero 02 3041 5023.
A tutto Salisburghese con offerte promozionali:
Per immergersi nella magica atmosfera del Salisburghese e di Salisburgo e lasciarsi trasportare dai tanti festeggiamenti presenti durante i mesi invernali, non c’è niente di meglio che cedere a uno dei tanti pacchetti pensati per gli amanti delle tradizioni.
Con il pacchetto Salzburg per 48 ore è, infatti, possibile trascorrere 2 notti in hotel di categoria 3 o 4 stelle con prima colazione inclusa. A partire da 119€ l’offerta include inoltre l’ingresso gratuito in tutti i luoghi di attrazione della città, l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici per 48 ore e convenienti agevolazioni per escursioni che permetteranno a tutti i visitatori di entrare in piena empatia con la destinazione.
Ideale per conciliare l’atmosfera natalizia con l’attività sportiva, il pacchetto d’Avvento “Tannenzweig” permette di concedersi il lusso di adrenaliniche sciate di mattina e rilassanti passeggiate tra i mercatini del Salzkammergut nel pomeriggio. Dal 20 novembre al 6 dicembre sarà, infatti, possibile soggiornare 2 notti in trattamento con prima colazione, usufruire di un biglietto valido 2 giorni per i battelli di linea del lago Wolfgangsee, una salita e discesa con la funivia dello Zwölferhorn, un’avventurosa escursione al Falkenstein e tanti simpatici gadgets a partire da 149€.
Per lasciarsi trasportare dall’energia che si respira nelle tipiche fattorie Salisburghesi, l’offerta Vacanze in Fattoria consente di vivere un’esperienza autentica di due notti in trattamento di mezza pensione, con una gita in slitta a cavalli, un ingresso all’oasi benessere e delle calde bevande al mercatino d’Avvento a partire da 145€.
Per scoprire tutte le offerte promozionali che consentono di vivere esperienze indimenticabili nel Salisburghese: http://urlaub.salzburgerland.com

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website